Principale Anemia Attenzione, l'esercizio troppo pesante può scatenare l'anemia
Attenzione, l'esercizio troppo pesante può scatenare l'anemia

Attenzione, l'esercizio troppo pesante può scatenare l'anemia

Anonim

Fondamentalmente l'esercizio fisico mira ad aumentare la forza fisica e l'idoneità del corpo. Ma una delle strategie per l'esercizio fisico può effettivamente essere un'arma per mangiare host per la tua salute. Ad esempio, se ti alleni troppo pesantemente per provare sintomi di ridotta forma fisica come debolezza e non essere eccitato dopo che è finito, è probabile che tu abbia l'anemia dopo l'esercizio.

Quali sono le cause dell'anemia dopo l'esercizio?

Gli esperti sostengono che l'anemia innescata dall'esercizio non è in realtà anemia, ma è solo un sintomo di carenza di ferro dopo l'esercizio. Inoltre, l'anemia dopo l'esercizio fisico può essere un meccanismo di adattamento del corpo all'aumentata intensità dell'esercizio. L'anemia indotta dallo sport tende ad essere più leggera e può essere trattata più facilmente rispetto all'anemia reale.

L'anemia stessa è caratterizzata da una consistente riduzione dei livelli di globuli rossi per un periodo più lungo a seconda delle condizioni che la innescano. Questo perché è influenzato da diversi fattori oltre alla dieta, come l'infiammazione degli organi interni, le mestruazioni, il malassorbimento nutrizionale o si verificano determinate malattie.

Perché l'esercizio fisico può scatenare l'anemia?

Esistono due meccanismi che possono spiegare come può verificarsi l'anemia dopo l'esercizio. Uno di questi è la condizione di anemia causata dall'emolisi o dal processo di scomposizione dei globuli rossi a causa della pressione meccanica e delle condizioni di stress ossidativo, in cui la quantità di radicali liberi nel corpo aumenta durante l'esercizio. Anche se la rottura dei globuli rossi tende a verificarsi nei vecchi globuli del sangue, ma la perdita di ferro che è abbastanza durante l'esercizio fisico può innescare sintomi di anemia. È più probabile che ciò accada quando qualcuno fa cardio.

Mentre altri meccanismi hanno maggiori probabilità di verificarsi durante l'allenamento di resistenza e aumentando il plasma sanguigno a un maggior numero di globuli rossi e coaguli di sangue. I livelli plasmatici elevati fanno sì che il sangue diventi più fluido e diminuisca la concentrazione dei globuli rossi. Di conseguenza, i globuli rossi pompati dal cuore in tutto il corpo, in particolare i tessuti muscolari, diminuiscono. Questo meccanismo incoraggia l'organismo ad adattarsi e i sintomi dell'anemia possono migliorare in breve tempo.

Oltre ai due meccanismi, l'alto livello di attività fisica di una persona - specialmente per un atleta - influenzerà il livello delle esigenze nutrizionali, in particolare quelle del ferro. Il ferro immagazzinato è diminuito attraverso l'escrezione di sudore, sanguinamento gastrointestinale e l'impatto sulle parti del corpo, in particolare le gambe durante l'esercizio.

Il ferro è necessario perché una persona che si esercita regolarmente ha una maggiore massa di globuli rossi in modo che la quantità di ferro necessaria per formarlo sarà più della necessità di globuli rossi all'età della crescita e gli adolescenti saranno più numerosi.

Quali sono i sintomi dell'anemia dopo l'esercizio?

Alcuni dei sintomi acuti di anemia che si verificano dopo l'esercizio sono difficoltà respiratorie, dolore al petto o al cuore, mal di testa e dolore alle gambe. Se lasciato o il corpo non riceve l'assunzione di ferro entro un giorno dopo l'esercizio può causare sintomi di afte, sensazione di bruciore alla lingua e voler mangiare cibi insoliti come cubetti di ghiaccio, calce o terra. Se i sintomi più gravi come la pelle pallida, la stanchezza estrema o la leggerezza nella testa possono essere scatenati da anemia o altre malattie inconsce.

Chi è a rischio di anemia dopo l'esercizio?

I sintomi dell'anemia dovuta all'esercizio fisico possono essere sperimentati da chiunque, comprese le persone che svolgono regolarmente attività fisica o che raramente esercitano o guerrieri del fine settimana. Ma le donne che non hanno ancora raggiunto la menopausa o le atlete adolescenti hanno un rischio maggiore. I sintomi di anemia dopo l'esercizio fisico sono anche più facilmente osservabili nei vegetariani, negli individui che hanno ferite o che sono sottoposti a un periodo di chirurgia di recupero e negli individui sani che hanno una dieta povera di ferro, vitamina B12 e acido folico.

Nutrizione migliorata per superare l'anemia dopo l'esercizio

L'aggiunta di cibi ricchi di ferro è il modo migliore per superare l'anemia dopo l'esercizio. Il ferro può essere ottenuto da carne rossa, pesce e pollame. Il ferro dagli animali è una buona fonte perché è più facilmente assorbito.

Leggi anche:

  • L'anemia può metterti a rischio di perdita dell'udito
  • Sintomi di anemia correlati a vitamina B12 o carenza di folati
  • 4 movimenti sportivi per stringere i glutei

Condividi questo articolo:

Condividi questo:

  • Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su Tumblr (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su una nuova linea (Si apre in una nuova finestra)

Data recensione: 26 luglio 2019 | Ultima modifica: 26 luglio 2019

fonte

Weaver AM e Kravitz L. 2014. Comprensione dell'anemia sideropenica e dell'anemia sportiva. Online: http://www.ideafit.com/fitness-library/understanding-iron-deficiency-anemia-amp-sports-anemia (consultato il 7 febbraio 2017)

Eric Troy e Ground Up Strength. 2012. Anemia sportiva. Online: http://www.gustrength.com/health:sports-anemia (consultato il 7 febbraio 2017)

Sly, B. E ciò che gli atleti devono sapere sulla carenza di ferro. Online: https://breakingmuscle.com/fuel/what-athletes-need-to-know-about-iron-deficiency (consultato il 7 febbraio 2017)

Mcnary, T. 2015. L'esercizio fisico può influenzare l'anemia? Online: http://www.livestrong.com/article/467034-can-exercising-affect-anemia/ (consultato il 7 febbraio 2017)

Wouthuyzen-Bakker, M. 2015. Anemia indotta dall'esercizio: una causa dimenticata di anemia da carenza di ferro nei giovani adulti. Br J Gen Pract. 2015 maggio; 65 (634): 268-269.